Make(me)Up, la bellezza diventa un’esperienza

    • Università: Università commerciale Luigi Bocconi
    • Docenti:

      Sandro Castaldo

    • Studenti:

      Erica Blotto, Giulia Bono, Fiona Huang, Anuj Kumar, Chiara Stante, Ravi Teja

    Il concept di Make(me)Up interpreta un salone di bellezza dove i consumatori possono trovare una vasta gamma di prodotti di bellezza di alta qualità, dalla cura dei capelli e del corpo al trucco e alla cura della barba. Inoltre, all’interno del negozio sono disponibili esperti professionisti per aiutare i clienti a trovare i prodotti più adatti ai loro desideri. Per rendere ancora più emozionante questa esperienza di acquisto, il negozio è dotato di specchi intelligenti e tecnologie innovative che consentono ai consumatori di provare trucco e acconciature digitali. Tutta l’esperienza di acquisto è mediata dall’app Make (me), che svolge un ruolo cruciale nel negozio fisico e nell’esperienza online. Infatti, i consumatori possono registrarsi sull’app creando il proprio profilo personale con le proprie caratteristiche di capelli e pelle. Inoltre, attraverso l’app mobile, sono in grado di prenotare appuntamenti per parrucchieri e truccatori. Un negozio online è reso disponibile sull’app Make (me), dove i consumatori possono cercare prodotti, acquistarli con il servizio Pick & Pay e vedere la disponibilità in negozio.
    L’app è l’elemento chiave per integrare l’esperienza in negozio con le tecnologie digitali. Una volta che l’utente arriva al negozio, prima deve scansionare il codice Qr all’ingresso, in questo modo l’app stabilisce una connessione con il profilo dell’utente, incluse le sue preferenze e necessità. Ciò consente al cliente di accedere a tutte le informazioni del negozio dallo smartphone e il salone soddisfare le esigenze dei clienti con l’offerta più adeguata. Il negozio è diviso in tre aree: cura dei capelli, cura della
    barba e trucco; quest’ultima include cura della pelle e delle unghie. Nel settore della cura dei capelli, ci sono prodotti specifici per capelli ricci, capelli lisci, capelli mossi, capelli grassi, capelli crespi, capelli sottili, colorazione dei capelli. Nella parte della barba, gli uomini possono trovare tutto ciò di cui hanno bisogno per prendersi cura della loro barba e della loro routine facciale. Durante l’esperienza del cliente, l’app tiene traccia di tutti gli acquisti effettuati dagli utenti, quindi, combinandoli con le caratteristiche del profilo, invia notifiche su offerte speciali o prodotti di nuova edizione. Inoltre, la sinergia tra Make (me) App e Panasonic Smart Mirrors offre un’esperienza integrata migliore. Sia l’off store che le esperienze in negozio sono digitalizzate in Make (me) Up. Infatti, l’app segue sempre i clienti e crea una community online in cui possono condividere informazioni e opinioni su prodotti e consigli di bellezza. Negli store event e social media vengono utilizzati per rafforzare il posizionamento, in particolare per allargare la community di negozi. L’apertura nella piazza Gae Aulenti è prevista per la settimana della moda di Milano, nel settembre 2018.
    L’area di Porta Nuova è riconosciuta come una delle più ricche, lussuose e innovative a Milano, la capitale italiana della moda. L’apertura è supportata da una campagna di guerilla marketing, per generare e aumentare l’entusiasmo e catturare l’attenzione prima dell’evento. Milano sarà riempita da specchi pensili con lo slogan Open Up to Your Beauty e il codice Qr collegato all’app Make (me). L’apertura effettiva consiste quindi in un evento con celebrità e prove gratuite per il cliente per annunciare l’arrivo sul mercato del concept e coinvolgere emotivamente le persone.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome