Toncelli apre il primo monomarca a Milano

toncelli

Al numero 10 di via dei Giardini, una delle vie consigliate negli itinerari di architettura milanesi, è stato realizzato il nuovo showroom Toncelli, il primo monomarca nel capoluogo meneghino. Il punto di vendita è stato inaugurato in occasione della Milano Design Week 2016 e propone le cucine Toncelli esposte in oltre 200 mq in un percorso fluido tra forme e materiali, elegante e sofisticato. La cucina è presentata come un naturale prolungamento del living.

“Lo showroom è uno spazio nel quale vogliamo esprimere il patrimonio inestimabile del nostro know how aziendale, la nostra passione nella lavorazione del legno ma anche l’impegno nella ricerca di materiali e di contenuti all’avanguardia. Sarà la prima di una serie di aperture strategiche grazie alle quali vorremmo consentire ai professionisti di toccare con mano la qualità delle nostre creazioni. Milano è sicuramente la capitale del design, il luogo dove vengono dettati i trend, la città per eccellenza dell’arredo e siamo orgogliosi di poter annunciare la nostra presenza qui” conclude Lorenzo Toncelli, sales manager dell’azienda.

Tra le cucine proposte spiccano il modello Essential, con la preziosa finitura in marmo Noir Saint Laurent, olmo e cuoio e il corredo domotico che permette di accentuarne il carattere scultoreo; o ancora Wind, la cucina in cemento che insieme al tavolo Plinto e alle Colonne Cocktail e Vino occupa il cuore dello spazio, ritmato da ampie vetrate affacciate su rigogliosa vegetazione da cui prende appunto il nome la strada. Incastonata tra i blocchi minimali di Wind, la Colonna Tea offre quindi un motivo decorativo di grande effetto: il gioco tridimensionale delle ante è infatti riprodotto nei pannelli della soffittatura, volumi dalle differenti profondità che regalano un ritmo dinamico all’ambiente. Essence, infine, che arreda l’ultima stanza dello showroom, è la novità 2016 con cui Toncelli consacra l’interpretazione di una “kitchen” di ispirazione americana.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome