Uk, fast food in crisi ma McDonald’s brilla

Piani di investimento

In Gran Bretagna la ristorazione veloce non sta vivendo tempi felici: negli ultmi mesi, varie società presenti nel Regno Unito hanno registrato un calo di consumatori e hanno conseguemente attuato tagli al personale. In questo scenario, McDonald's viaggia in controtendenza. Secondo l'Istituto italiano per il commerico estero, la catena di fast food numero uno al mondo ha segnalato un aumento della domanda pari a oltre 2 milioni di clienti al mese. Il marchio americano si appresta inoltre a ristrutturare almeno la metà dei suoi 1200 ristoranti nel Regno Unito e ad aprirne 10 nuovi, oltre a 200 nuovi Drive Thru, entro la fine del 2008.
L'Ice riferisce che il piano di investimenti di McDonald's si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di sterline (circa 50,6 milioni di euro) e dovrebbe generare piò o meno 4.000 nuovi posti di lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here