Visa archivia un buon 2009

Retail

Accelera la diffusione del denaro di plastica. Una conferma arriva dai risultati dell'esercizio 2009 di Visa Europa e Visa Italia. I numeri segnalano una crescita significativa delle transazioni, una diminuzione dell'importo della transazione media (frutto sia della crisi dei consumi ma anche di una maggiore diffusione delle card come borsellino virtuale), una seconda parte dell'anno significativamente migliore della prima, a dimostrazione che la ripresa sta arrivando.

Europa

Nel corso del 2009 in tutta Europa la spesa totale di tutte le carte di pagamento Visa ha
registrato un incremento del 3,7% per un controvalore di 856 miliardi di euro. Il 70% è da attribuire a carte di debito, che sempre più si dimostrano lo strumento di pagamento preferito dai consumatori. Anche il
commercio elettronico ha visto una crescita significativa nel 2009 con un incremento rispetto
all'esercizio precedente del 37,4% e con un picco di 127,5 milioni di transazioni online elaborate
nel periodo natalizio. In totale, il commercio su Internet rappresenta oggi il 20% dei volumi
complessivi Visa in Europa.

Italia

Nel nostro Paese le carte Visa hanno raggiunto quota 25,9 milioni, con una crescita del 5,1% rispetto all'anno precedente. Il volume totale delle somme movimentate dalle carte Visa in Italia ha registrato un incremento del 2,6% per un totale di 43,1 miliardi di euro, mentre i volumi relativi agli acquisti sono stati pari a 36,5 miliardi. Il numero di transazioni presso i terminali Pos si è attestato a 402,7 milioni di operazioni con una crescita del 6% rispetto al 2008. Il mercato italiano si conferma il primo paese in Europa nel segmento delle prepagate, con ben 7,6 milioni di carte in circolazione, che generano una spesa annua di 7 miliardi di euro.
L'Italia è anche il primo mercato europeo per la carta di debito europea V pay, con 2,3 milioni di
carte in circolazione, con una spesa 2009 di 700 milioni e 9,8 milioni di
operazioni effettuate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome