Wincor Nixdorf in Italia nel 2008: +30,4%

Nonostante la crisi in atto che riguarda soprattutto le banche, Wincor Nixdorf Italia chiude il 2008 a 120 milioni di euro, pari a una crescita del +30,4%. "Un dato tanto più significativo -sottolinea Stefano Salteri Ad WIncor Nixdorf Italia- visto che si verifica dopo il 2007 che è stato un altro anno di grande crescita (+39,4%)".
Artefice principale di questa performance la divisione Banking, che è anche la più grande dell’azienda, mentre più contenuta è la crescita della divisione Retail, pari al 7%.



In costante aumento anche il numero di dipendenti, che in 4 anni è cresciuto del 69%, un aspetto questo molto significativo visto l’elevato livello di competenze che viene richiesto ai neo assunti per poter rispettare il ruolo guida svolto dalla Wincor Nixdorf Italia in termini di progettazione.

I positivi risultati della divisione si sostanziano anche nella qualità dei sistemi consegnati, vedi Atm avanzati, cioè con funzionalità di versamento intelligente e cash recycling, tipologia di cui Wincor Nixdorf è leader in Italia. Per quanto riguarda il biennio 2009/2010, il ritardo del nostro sistema bancario rispetto a quello internazionale offrirebbe ulteriori opportunità di crescita, molto però dipenderà da come si evolverà la crisi nei prossimi mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome