Pam Panorama avvia la seconda edizione di Nutri il Sapere

Schermata-03-2457464-alle-12.49.09 pam panorama

Pam Panorama avvia la seconda edizione di Nutri il Sapere 2016, il progetto di educazione alimentare dedicato agli studenti delle scuole primarie, quest’anno esteso ai reparti pediatria di alcune strutture ospedaliere, con l’obiettivo di promuovere i principi di una corretta alimentazione e dell’importanza del consumo di materie prime di qualità. Nello specifico, l’edizione 2016, prevede l’approfondimento di ulteriori cibi e alimenti di consumo quotidiano come il latte e i suoi derivati, i prodotti bio e i legumi.



I laboratori. Nel corso degli appuntamenti Nutri il Sapere, gli esperti Pam Panorama terranno dei laboratori della durata di 1 ora circa, durante i quali i partecipanti approfondiranno, progetto scolastico pam panoramaalternativamente, le caratteristiche del pesce, le proprietà di frutta e verdura, di latte e latticini, dei legumi, dei prodotti bio e a km 0 e il processo di produzione del pane. I ragazzi potranno toccare con mano e sperimentare in prima persona, con la guida degli explainer di Gruppo Pleiadi, quanto raccontato e spiegato a voce dagli esperti. In particolare, nel corso degli incontri sul pesce, gli alunni scopriranno tutte le fasi di lavorazione necessarie per offrire un prodotto fresco come appena pescato; con il supporto di appositi microscopi, analizzeranno il pesce osservandone le caratteristiche anche dal punto di vista tissutale e cellulare; ne studieranno la composizione, le funzioni vitali, le proprietà nutrizionali, scopriranno i segreti per riconoscere quando un pesce è fresco nonché gli accorgimenti necessari per offrire un prodotto di qualità 365 giorni l’anno.

Per quanto riguarda il pane, verranno invece svelati, direttamente al banco forno, gli ingredienti principali e tutto il cammino e le trasformazioni che le materie prime devono fare prima di arrivare negli scaffali di vendita. Del mondo ortofrutticolo verranno invece approfonditi gli aspetti legati alle diverse varietà, le stagionalità, i processi di coltivazione e conservazione, attraverso giochi e analisi dei prodotti, che consentiranno di sperimentare le modalità di auto sostentamento nonché i diversi stadi di decomposizione dei vegetali. Il nuovo laboratorio su latte e derivati sarà invece centrato sull’approfondimento della filiera e delle diverse tipologie e caratteristiche nutrizionali nonché sui processi di trasformazione che portano alla produzione di formaggio, panna, burro e yogurt.

Particolarmente interattivo il laboratorio sul legumi, dove i bambini, accanto alla spiegazione sulle peculiarità delle varietà in commercio e sull’importanza di questo cibo per l’alimentazione, progetto pam panoramaverranno guidati nella costruzione di un dispositivo in grado di farci riconoscere le varie tipologie di legumi. Il laboratorio sul biologico si focalizzerà infine sui principi dell’agricoltura biologica, evidenziandone caratteristiche, obiettivi e proprietà benefiche. Sul lato pratico, verranno svelati i metodi infallibili per riconoscere i prodotti bio, mentre, con l’aiuto di appositi strumenti ottici, si potranno osservare i dettagli, anche più nascosti, della coccinella, piccolo insetto fondamentale per il bio, mondo al quale Pam Panorama è particolarmente attenta e sensibile.

Al termine delle attività, dopo un breve riepilogo dei punti salienti affrontati, gli studenti riceveranno dei gadget in omaggio accompagnati da veri e propri sussidiari di approfondimento sui temi trattati durante gli incontri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here