Addio a Jeff Broatman, co-fondatore di Costco

Costco
Costco

Costco Wholesale Corporation ha annunciato la morte di Jeff Brotman, 74 anni, co fondatore e presidente del consiglio di amministrazione dell'azienda, avvenuta la mattina del 1 agosto scorso a Medina, Washington. Il comunicato diffuso dall'azienda non contiene altre informazioni e si limita a stringersi ai familiari nella tristezza dell'annuncio.

Il Ceo di Costco Jim Sinegal, a sinistra, e Jeffrey Brotman, presidente del Consiglio di Amministrazione
Il Ceo di Costco Jim Sinegal, a sinistra, e Jeffrey Brotman, presidente del Consiglio di Amministrazione (Seattle Post Intelligencer)

Secondo quanto riportato dal New York Times online, che cita l'azienda, Brotman solo lunedì 31 luglio aveva partecipato a una cena tra manager nei pressi di Seattle. Non viene fornita la causa della morte.

La nascita di Costco

Brotan aveva inizialmente snobbato la carriera nel retail, suggerita dalla famiglia che all'epoca possedeva una catena di 18 negozi di abbigliamento maschile nei quali aveva lavorato negli anni del college, dedicandosi alla laurea in Legge. Successivamente però insieme a James Sinegal aveva realizzato Price Club nel 1976, la prima catena riservata al clienti business, in California. Il primo pdv Costco apre nel settembre 1983 a Seattle (Washington), nel 1985 si quota in Borsa e cominci a differenziare il business con l'apertura di chioschi hot dog, farmacie, 1-hour photo. Costco attualmente opera con 736  magazzini di cui 511 in Usa e Porto Rico, 97 in Canada, 37 in Messico, 28 in UK, 25 in Giappone, 13 in Corea, 13 a Taiwan, 8 in Australia, 2 in Spagna, uno in Islanda e uno in Francia. Gestisce inoltre siti di eCommerce in Usa, Canada, Uk, Messico, Corea e Taiwan.

Un pdv Costco a Scarborough (Ontario)
Un pdv Costco a Scarborough (Ontario)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome