Aldi sperimenta il trasporto elettrico a zero emissioni

Un periodo di test di 5 anni per il trasporto di merci tra il centro logistico e i 50 negozi di Aldi Sud nella regione della Ruhr in Germania

Il primo camion elettrico di Aldi

Sarà un camion elettrico il primo a effettuare il trasporto a zero emissioni dei prodotti tra il centro logistico di Aldi Sud e i 50 store nella regione della Ruhr in Germania. Un periodo di test che durerà 5 anni e che si prevede di estendere ad altri centri di Aldi nei Paesi nei quali è presente.

La sostenibilità per Aldi passa dal trasporto elettrico

Un'attenzione verso la sostenibilità che per l'insegna discount tedesca passa dunque anche per la logistica, è stato infatti presentato giovedì 13 settembre, nel centro logistico di Mülheim, il primo autocarro da 40 tonnellate con rimorchio refrigerato per il trasporto anche dei freschi e freschissimi.

 

 

L'e-truck di Aldi, trasformato in elettrico da una motrice in precedenza diesel, permette un trasporto privo di emissioni e di CO2, oltre a garantire una silenziosità nel funzionamento. Si potrà ricaricare grazie a una stazione da 150 kW, che secondo il retailer tedesco, proviene esclusivamente da fonti rinnovabili come l'idroelettrico o i pannelli fotovoltaici installati presso il centro di Mülheim.

Oltre che la motrice, anche l'unità di refrigerazione funziona grazie all'elettricità, con un sistema di refrigerazione integrato che permette di creare zone a temperature diverse nella stiva.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome