Amazon inaugura centro per Customer Service a Cagliari

E-commerce

Amazon Italia Customer Services ha inaugurato ufficialmente il suo centro dedicato al Customer Service a Cagliari. Avviato a giugno 2013 con 60 dipendenti, la struttura giunge ora alla sua piena operatività. Lo spazio occupa 4.448 metri quadri, ed è attivo 7 giorni alla settimana per 365 giorni all'anno.

Amazon prevede di aumentare il numero di dipendenti addetti al Customer Service in questo centro fino ad arrivare a 500 lavoratori a tempo indeterminato e determinato entro il 2018. L'azienda procede a grandi passi verso questo traguardo: l'obiettivo era giungere a 150 dipendenti nel dicembre 2013 e questa cifra è già stata superata e continua a crescere, come confermano le posizioni aperte nel centro e visualizzabili nella pagina dedicata alle Offerte di lavoro di amazon.it.

“La Sardegna è un territorio di comprovata eccellenza nell'implementazione di servizi clienti e supporto tecnico e possiede un pool di talenti dotati delle competenze necessarie per coprire al meglio ogni posizione nel Customer Service” dichiara Gabriele Masili, direttore per il Customer Service di Amazon, responsabile per le nazioni del Sud Europa.

Il centro supporta i clienti di lingua italiana di amazon.it via telefono, chat e e-mail, fornendo supporto per Amazon Kindle e per i negozi digitali come MP3, App-Shop Amazon per Android e i servizi Cloud Player e Cloud Drive. Il centro gestisce inoltre il Customer Service per Amazon BuyVIP.
Il supporto offerto dal Customer Service riguarda, inoltre, tutte le categorie di prodotto di amazon.it: Libri, Kindle, Musica Film e TV, Videogiochi e Console, Elettronica, Informatica, Casa e Cucina, Giardino e giardinaggio, Giochi e Prima Infanzia, Abbigliamento, Scarpe e borse, Orologi, Sport e tempo libero, Auto e moto.

I dipendenti del Customer Service sono preparati a supportare i clienti nella comunicazione con i 12.000 venditori del Marketplace di amazon.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here