Amazon pronta ad acquisire Jc Penney per crescere nel retail fisico?

Le indiscrezioni arrivano per prime da Wwd, autorevole rivista statunitense specializzata nel settore moda, che parla di "un dialogo in corso" tra il management di Amazon e Jc Penny, catena di abbigliamento texana in forte stato di crisi legata alla pandemia.

Un eventuale acquisto dell'insegna, per il colosso eCommerce, sarebbe sinonimo di un passo avanti nello sviluppo brick&mortar, anche se è difficile prevedere in quale direzione. C'è chi parla di una riconversione degli 850 negozi di Jc Penney in format di vendita al dettaglio hi-tech, ma è ancora presto per fare previsioni, considerato che da Amazon non arrivano conferme ufficiali di interesse per l'operazione.

Gli ingenti debiti accumulati da Jc Penny, comunque, superano i 4 miliardi di dollari e consentirebbero sicuramente al gigante di Bezos di rilevare il retailer a un "prezzo di favore". Parliamo solo dell'ultima catena statunitense, comunque, pronta alla bancarotta. A darne già annuncio nomi come J. Crew, Neiman Marcus e Stage Stores, mentre Nordstrom sarebbe sulla stessa via.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome