Benetton migliora la visibilità della supply chain con Tesisquare

Benetton

Controllo della supply chain da un unico punto di visibilità, integrando la prospettiva a monte (fornitori) con quella a valle, rappresentata da clienti e punti di vendita. Sono questi i benefici per il gruppo Benetton in seguito all’implementazione del progetto “Control Tower End-to-End Supply Chain Visibility”, realizzato da Tesisquare®. L’annuncio è stato dato nel corso dell’ultima edizione della “Gartner Supply Chain Executive Conference”, svoltasi recentemente a Londra.

“È uno strumento che ci consente di gestire in modo fluido una supply chain davvero molto complessa –commenta Daniele Fregnan, Global Logistics Vice President di Benetton- attraverso un approccio collaborativo che mette in evidenza la profonda interdipendenza fra le varie fasi del processo e l'indispensabile contributo di ciascun attore.".

 

 

Attiva dal 1965 nel settore della moda con una rete di circa 5.000 negozi presenti nei principali mercati mondiali, Benetton ha trovato in Tesisquare un partner che, forte delle competenze nella costruzione di piattaforme collaborative e di filiera, ha saputo rispondere alle esigenze di visibilità, condivisione e controllo sui processi logistici con la propria soluzione Control Tower End-to-End Visibility, adattata in base alle specifiche esigenze espresse dall'azienda.

Il progetto “Control Tower End-to-End Supply Chain Visibility” sarà presentato da Daniele Fregnan in occasione della IV edizione di Trace.ID Fashion, il convegno dedicato a responsabili della logistica, supply chain e delle operations appartenenti all’industria tessile e moda, che avrà luogo  domani 11 novembre a Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome