Carrefour Italia attiva il servizio per neo genitori a Bologna e Genova

Supermercato24_Carrefour

Arriva anche a Bologna e Genova  il servizio che Carrefour Italia ha attivato per le donne in gravidanza e i neo genitori che potranno sempre usufruire della consegna a domicilio gratuita della spesa online sul sito della catena, indipendentemente dall'importo totale dell’ordine. Il vantaggio sarà attivo fino al compimento del primo anno del bambino.

Un'iniziativa nell'ambito dell'Act For Food, un programma internazionale che racchiude l’insieme delle azioni e degli impegni intrapresi da Carrefour a livello locale per creare consumatori più consapevoli, sostenibili ed orientati ad una sana e corretta alimentazione.

 

 

Il servizio di consegna a domicilio gratuita è ormai attivo in oltre 80 province e 550 comuni in tutta Italia e rappresenta parte dell’impegno di Carrefour nel costruire una rete sociale inclusiva.

La catena aveva già attivato le stesse condizioni alle persone diversamente abili e agli over 60.

“Crediamo importante continuare ad ascoltare attivamente le esigenze dei nostri clienti per realizzare servizi che, in ottica omnicanale, possano contribuire alla creazione di una rete a supporto di tutte le famiglie, rispondendo ai bisogni di un target di clienti sempre più ampio e diversificato. Questa la reason why che ci motiva, ogni giorno, nelle nostre scelte aziendali che mettiamo in atto per garantire una shopping experience innovativa e sempre più orientata al cliente” ha spiegato  Enrico Fantini, eCommerce & digital transformation director di Carrefour Italia, alla presentazione del progetto.

Per il periodo estivo, inoltre, la consegna a domicilio della spesa online è stata estesa anche alle località balneari già attive di Caorle, Bibione e Lignano Sabbiadoro, in aggiunta alle località marittime delle province di Imperia, Savona, Genova, La Spezia, Massa Carrara, Lucca, Pisa, Roma, Salerno, Cagliari e Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome