Castel Romano Shopping Village ai blocchi di partenza

Retail

Situato sulla via Pontina, a 11 km dall'uscita 26 del Gra (Grande raccordo anulare), Castel Romano Shopping Village è un progetto sviluppato da Seci Real Estate, società di Gruppo Industriale Maccaferri.
Si affianca a Castel Romano Designer Outlet, il secondo centro più importante di McArthurGlen in Italia per fatturato (che quest'anno ha inaugurato la fase 3 di espansione, con un ampliamento di 8.000 mq), e al parco tematico Cinecittà World, arricchendone l'offerta e il traffico, stimato in 8 milioni di visitatori annui.

Caratteristiche
Su una superficie commerciale di 22.600 mq il mix di negozi comprende, oltre a una grande superficie, 7 medie strutture, un supermercato (Iperbon), 60 negozi e una food court di 1.200 mq. Fra gli ancor store che hanno dato la loro adesione come tenant spiccano Biagetti, Burger King, Dondi Salotti, Euronics, H&M, Kasanova, Oviesse, Scarpe & Scarpe.
Una seconda fase di realizzazione prevede, nel maggio 2013, l'apertura di altre 2 medie unità di vendita e di 1 grande superficie.
Chapman & Taylor ha curato il concept commerciale e architettonico, alla romana Presint Engineering è stata affidata la progettazione esecutiva. Svicom segue la commercializzazione, il project management è a cura di M Project.

Concept
Il layout del centro si basa sul concetto della galleria commerciale a cielo aperto, caratterizzata da un sistema di edifici contigui che creano un percorso pedonale comune sul quale si affacciano le varie attività commerciali. Particolare attenzione è stata data alle soluzioni per il risparmio energetico: l'involucro dell'edificio è pensato per ridurre al massimo il surriscaldamento estivo e la dispersione termica invernale. I solai sono realizzati con tecnologia Sky Deck, utilizzando un pacchetto isolante con guaina in copertura bianca che riprende i tradizionali tetti bianchi delle case mediterranee, mentre per le vetrine sono state utilizzate vetrocamere a isolamento termico.

Impianto fotovoltaico
La struttura è dotata di un impianto per la produzione di energia elettrica tramite pannelli fotovoltaici progettato e realizzato da Enerray (società di Gruppo Industriale Maccaferri) che produrrà 570.000 Kwh, pari al consumo di 200 famiglie, e che eviterà l'emissione di circa 285 tonnellate annue di CO2.
I pannelli solari permetteranno la produzione di acqua calda all'interno dei punti di vendita riducendo ulteriormente il fabbisogno energetico. Sono previsti raccolta e recupero delle acque piovane che saranno utilizzate a fini irrigui.
Durante gli scavi sono stati rinvenuti i resti di un'antica villa romana, salvaguardata con la collaborazione della Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome