Conserve Italia punta a consolidare le private label oltre confine

ConserveitaliaLe private label si confermano per i produttori un ambito di mercato con prospettive molto interessanti di sviluppo sia in Italia che all’estero e Conserve Italia, leader in Europa nella trasformazione di prodotti ortofrutticoli, punta ad accrescere il business in questo segmento produttivo, in grado di valorizzare e consolidare la propria leadership. Forte del grande background costruito in diversi mercati con i propri brand l’azienda ha sviluppato un’elevata capacità di proporre prodotti differenziati e premianti per il distributore e la strategia centrata su qualità, affidabilità e innovazione le ha reso il successo nel ruolo di copacker delle principali catene distributive.

“Conserve Italia – afferma Cesare Concilio, direttore commerciale estero Conserve Italia ha nel suo DNA la vocazione di azienda di marca. Ciò nonostante essere una cooperativa vuole anche dire riuscire a commercializzare tutta la materia prima che i nostri soci cooperatori conferiscono e quindi lo sbocco garantito in tal senso dalla marca commerciale diviene determinante anche e soprattutto nel mercato estero, sia europeo che internazionale. In quest’ottica è concepita la partecipazione al prossimo salone PLMA (World of Private Label) in programma ad Amsterdam a fine maggio, un’occasione per stabilire interazioni strategiche con i clienti storici, ma anche con nuovi acquirenti”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome