#Coronavirus. Barriere cassa: operatori protetti su tre lati

Ferrari e Associati lavora su diversi materiali

barriere casse protezioni coronavirus

La coesistenza con l'emergenza per il nuovo Coronavirus impone il ripensamento di quasi tutti i modi di azione e interazione ai quali eravamo abituati. In qualsiasi esercizio commerciale, l’addetto alla cassa interagisce con numerose persone e oggi ha bisogno di una protezione efficace. Le postazioni di lavoro non sempre infatti sono facilmente adeguabili a efficaci sistemi di protezione.

Ferrari e Associati di Occhiobello (RO), azienda che opera nel settore elevatori, lavorando su diversi materiali come vetro, policarbonato, acciaio verniciato e ha progettato una barriera di protezione per banco cassa allineata alle disposizioni del “Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid 19 negli ambienti di lavoro”, emanato dal ministero della Sanità in data 14/03/2020.

 

 

Protezioni senza incidere sulle funzionalità operative

La protezione esercitata da questa barriera garantisce efficacia protettiva su tre lati, mantenendo inalterate tutte le funzionalità operative. Le protezioni standard operano solo frontalmente e sono di modesta altezza, ed hanno quindi un effetto limitato sul flusso dei droplet emessi dalla clientela.

La protezione Ferrari e Associati ha la sua maggiore efficacia per persone di altezza da 130 a 200 cm coprendo pertanto la quasi totalità della popolazione. Il vetro, il policarbonato compatto e l’acciaio verniciato a polveri con cui è realizzata sono materiali facilmente sanificabili che mantengono inalterate le caratteristiche funzionali ed estetiche per il lungo periodo.

In policarbonato o vetro temperato

I modelli differiscono per l'uso di policarbonato compatto o vetro temperato. "Le nostre soluzioni sono sufficientemente robuste da essere sicure per le persone", ha commentato Paolo Ferrari, Referente tecnico dell'azienda. I modelli disponibili sono due, in policarbonato e in vetro. La barriera di protezione è sempre su tre lati e dimensioni 100x100x210 cm, con telaio in acciaio e verniciatura a polveri in colore RAL 9006. La barriera in policarbonato 8 mm permette un risparmio di alcune centinaia di euro a postazione. L'azienda è certificata Iso 9001 - Iso 3834 e i prodotti sono garantiti dalla marcatura CE secondo norma UNI EN 1090.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome