Corso Buenos Aires: al via le telecamere di sicurezza

Retail

Li chiamano centri commerciali naturali. Sono quelle strade che per numerosità e varietà degli esercizi commerciali presenti fungono da veri e propri shopping center, con un vantaggio non da poco rispetto alle location extraurbane: non è necessario usare l'auto per raggiungerli. Il più ampio di questi centri a Milano è corso Buenos Aires: le insegne, di target medio e alto ma non esclusivo, sono le stesse che si trovano nelle gallerie  e gli esercenti da sempre presentano iniziative comuni.

Il sondaggio
Una di queste iniziative è il sondaggio commissionato non a caso una societa esperta nella gestione di strutture commerciali integrate, Larry Smith. Lo studio  aveva non solo lo scopo di fotografare il fruitore del Corso, le
motivazioni e le abitudini di frequentazione, ma anche di raccogliere
opinioni e suggerimenti su problematiche e migliorie auspicabili.

L'indagine, condotta nella scorsa primavera è stata svolta su un
campione di oltre 3.000 intervistati tra italiani e stranieri, in 5
diverse location lungo il Corso.

Una delle tematiche che più interessano i frequentatori sono quelle inerenti la sicurezza e proprio in forza di questi risultati nei prossimi giorni sarà attivato un nuovo circuito di telecamere lungo il Corso con l'obiettivo di farla diventare la strada più sicura d'Europa.
L'investimento è stato finanziato da un Consorzio di proprietari d'immobili del Corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here