Corso Como diventa l’alternativa al Quadrilatero della moda

Retail

Ben servita dai mezzi, vicino alla stazione di Porta Garibaldi, l'area di Corso Como District comprenderà una zona pedonale di 160 mila mq con oltre 50 negozi, ristoranti, showroom e sarà pronta entro il 2013. E se per il successo di un'operazione del genere necessita la pronta adesione delle griffe della moda con l'apertura di negozi nel distretto, si registrano già da ora due adesioni Renzo Rosso (in foto) patron del brand Diesel, in cerca di nuovi posizionamenti in fascia alta, e Carlo e Ennio Capasa, con il loro negozio di Costume National. I negozi saranno in funzione entro l'inizio del Salone del Mobile 2013.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome