Da Il Viaggiator Goloso nasce il brand dedicato al Biologico

Da Viaggiator Goloso prodotto Bio a Viaggiator Biologico: questo il percorso che u2 ha deciso di stabilire per la sua linea a marchio top nel mondo del biologico, a conferma di un riconoscimento progressivo da parte del mercato basato su numeri sempre più interessanti. Alla base dell’operazione, la volontà di dare maggiore personalità e identità al mondo del biologico, sempre più apprezzato dai clienti: i prodotti bio, infatti, sono sempre esistiti all’interno della gamma de Il Viaggiator Goloso, ma oggi diventano un brand distintivo.

Un brand con proprie caratteristiche
In quest’ottica, gli interventi si sono concentrati su diversi aspetti: così, prima di tutto è stato creato un brand ad hoc, chiaramente riconducibile a Il Viaggiator Goloso, ma con alcune differenze. La parola biologico è diventata parte integrante del naming, mentre prima era relegata alla base della confezione e limitata alla dicitura “bio, prodotto italiano”. Inoltre, dal punto di vista grafico sono stati adottati sia un nuovo lettering, dai caratteri più addolciti (al contrario di quelli più ortogonali e rigidi di VG), sia immagini di sfondo diverse. In particolare, dai storici toni seppia della linea premium, si è passato al colore verde, più coerente con il concetto di bio e naturale; inoltre, è stata aggiunta un’immagine di paesaggi italiani, per sottolineare la volontà del brand di recuperare la tradizione dei territori e il legame con la terra e i luoghi di produzione.

Articolo completo su Gdoweek n. 18

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome