Datalogic cresce a due cifre nel 2015 con trend crescente

I ricavi preliminari si attestano a 535,1 milioni di euro, in aumento del 15,2% rispetto al 2014

Un anno di successi per Datalogic, il leader mondiale del settore dell’acquisizione automatica dei dati. Il positivo preliminare di vendita del 2015 è superato, in termini di performance, dal quarto trimestre 2015 con il 15,5% di crescita e 143,8 milioni di euro, rispetto allo stesso trimestre 2014 chiuso a 124,5 milioni di euro.
Nel dettaglio la divisione Automatic Data Capture (Adc) ha marcato un fatturato di 96,2 milioni di euro (+15,7% 2015 su 2014) grazie a progetti nel settore retail nel continente Nord Americano. La divisione Industrial Automation, ha raggiunto i 42,7 milioni di euro con una crescita del 21,3% rispetto al quarto trimestre 2014. Sul business ha impattato favorevolmente  una prima tranche di ordini con Royal Mail per un importo pari a circa 4,2 milioni di Euro.
Il Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Datalogic, Romano Volta, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti dei ricavi conseguiti nell’ultimo trimestre e nell’intero esercizio 2015, che evidenziano un andamento superiore a quello di mercato e in linea con le aspettative. In particolare continua la crescita a tassi sostenuti della Divisione ADC grazie al lancio di nuovi prodotti nel segmento degli scanner fissi e dei lettori manuali, che hanno un andamento molto positivo sul mercato americano e quello asiatico. La Divisione Industrial Automation conferma la ripresa in tutti i segmenti di riferimento ed in tutte le aree geografiche con una forte ripresa in Nord America”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here