È l’Italia il Paese partner di Anuga 2011

Servizi

Con una quota del 35% sul totale valore, la Germania rimane il primo mercato di sbocco per l’export agroalimentare nazionale, che nel 2010 ha raggiunto un fatturato complessivo di 25,1 miliardi di euro mettendo a segno un incremento dell’11,6% sul 2009.

Non stupisce quindi il fatto che, anche per l’edizione 2011 di Anuga –che si svolgerà a Colonia dall’8 al 12 ottobre prossimi- l’Italia si riconferma in pole position con oltre mille espositori, sopravanzando addirittura la presenza tedesca.

Ma non è tutto: grazie al successo internazionale riscosso dal nostro food&beverage, l’Italia è stata designata  Paese partner di Anuga 2011. Il che significa un programma fitto di iniziative ed eventi, in fiera e fuori salone, per promuovere le eccellenze dell'agroalimentare nazionale, settore che nel 2010, grazie a una crescita del 3,3% ha raggiunto un fatturato complessivo di 124 miliardi di euro.

Massima visibilità al made in Italy
Il Padiglione Italia –come ha spiegato Umberto Vattani, Presidente nazionale dell’Istituto Commercio Estero (ICE) nel corso della prima conferenza di presentazione dell’evento, tenutasi oggi a Milano- occuperà una superficie di circa 5.000 mq e sarà allestito da una società che ha vinto una gara europea. Obiettivo: proiettare un’immagine di eccellenza del made in Italy agroalimentare.

A questo scopo, verranno organizzati una serie di incontri e seminari che ruoteranno attorno ai temi del salutismo, del turismo enogastronomico e della sostenibilità/biodiversità.

Inoltre, ICE ha concordato con il retailer Kaufhof una serie di eventi di presentazione e promozione dei prodotti tipici italiani che si svilupperanno nell’arco del mese in circa 30 grandi magazzini della catena tedesca.
Ultimo ma non da meno, la giornata di apertura della fiera, verrà organizzata secondo un programma tutto italiano che prevede una cerimonia inaugurale alla presenza delle autorità di entrambi i paesi e una serata di gala con musica e cucina italiana: guest star il flautista Andrea Griminelli e Gualtiero Marchesi.
E come non bastasse, in segno di continuità del sodalizio tra i due paesi, Koelnmesse ha già programmato un nuovo evento B2B dedicato espressamente al food&beverage italiano: sotto il marchio Gusto Italia, si svolgerà a Colonia dal 10 al 12 giugno 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome