Epta converte gli impianti a gas refrigerante R22

Tecnologie

Epta (marchi Costan, Bonnet Névé, BKT, George Barker ed Euro'Cryor) converte gli impianti a gas refrigerante R22 con i gas della serie R422, nel pieno rispetto del regolamento CE 2037/2000. Questo provvedimento, entrato in vigore nell'ottobre del 2000, con l'obiettivo di eliminare progressivamente dal mercato le sostanze lesive dell'ozono, interessa tutti gli esercizi che utilizzano R22 negli impianti di refrigerazione e condizionamento. Infatti, il Regolamento Europeo CE 2037/2000, all'Art. 5 punto V, stabilisce che dal 1 gennaio 2010 “l'uso di idroclorofluorocarburi vergini è vietato nella manutenzione e assistenza delle apparecchiature di refrigerazione e condizionamento d'aria esistenti a tale data” e “dal 1 gennaio 2015, tutti gli idrofluorocarburi sono vietati”.

Epta per supportare i retailer nell'adempimento di queste misure, progetta nuovi impianti o converte gli esistenti, in funzione con R22, senza modificarne la struttura.
Il gas scelto per la sostituzione è l'R422, che garantisce un funzionamento a temperature di mandata dei compressori più basse di quelle attuali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here