Esselunga racconta l’impegno con Banco Alimentare in un docufilm

Sulle pagine di Gdoweek e Mark Up abbiamo già trattato di come la sostenibilità, oggi tanto chiacchierata, debba avere nella comunicazione esterna solo l'output finale di un più lungo percorso di azioni e pratica a monte. Un distinguo importante tra greenwashing e csr autentica, che nello storytelling (e non nel mero spot autocelebrativo) ha tuttavia un importante alleato di trasmissione efficace del messaggio.

Questo quanto fatto da Esselunga, che ha raccontato attraverso un docufilm prodotto da Bbc StoryWorks la sua collaborazione lunga 15 anni con l’associazione Banco Alimentare. L'occasione di lancio è la giornata internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari.

Il filmato si inserisce nella web serie “Better Lives Through Better Business”, presentata da “The Consumer Goods Forum”, dedicata a storie di aziende del largo consumo che hanno deciso di innovare i propri processi produttivi in chiave sostenibile

"Ogni anno doniamo oltre 1.500 tonnellate di prodotti, per un valore che supera i 6.700.000 euro e che si può stimare in 3 milioni di pasti", riferisce la catena della gdo: "Ci siamo posti l’obiettivo di aumentare del 70% entro il 2025 i pasti donati, rispetto al 2018, per un totale di 4 milioni di pasti".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome