Esselunga: via libera allo sviluppo in Liguria e a Verona

Nuovo fermento negli orizzonti di Esselunga, che stando alle recenti evoluzioni normative riportate dai vari quotidiani locali, e accompagnate dalle usuali turbolenze politiche, vede prossimo uno sviluppo su territorio ligure e veneto.

Esselunga Rozzano
Esselunga, una delle ultime aperture a Rozzano

In Liguria, la catena di Caprotti vede il mercato in via di apertura ad opera della delibera approvata dalla giunta regionale, che dovrebbe consentire nuove inaugurazioni a Genova. Interessati in proposito il quartiere di Albaro e via Hermada, ma sul tavolo ci sarebbe anche l’edificio ex Saturn di via Dino Col.

 

 

Prima di tagliare il traguardo in via maggiormente definitiva, si attende ancora l’okay su alcuni emendamenti alla normativa regionale del commercio, che parrebbero tuttavia un semplice step formale.

Sul fronte veneto, dall’altro lato, Esselunga ha ottenuto una seconda delibera dal consiglio comunale di Verona, che le consentirebbe di aprire un nuovo ipermercato di fronte alla Fiera. La situazione, in questo caso, lascia intravedere qualche ostacolo in più a causa di un errore tecnico contenuto nel documento, che potrebbe portare con sé un nuovo scontro frontale tra le parti politiche.

Nel frattempo, l'insegna procede a passo spedito con riaperture e inaugurazioni ex novo verso la fine dell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome