EuroShop 2017 – Fujitsu aiuta i retailer europei a ridisegnare lo store

In occasione della fiera Euroshop 2017, in programma dal 5 al 9 marzo a Düsseldorf (stand Fujistu: Pad. 6, stand #E75), Fujitsu ha annunciato la disponibilità europea della nuova versione della soluzione Retail Engagement Analytics (Rea). Rea 2.0 è progettata per permettere ai retailer dotati di punti vendita fisici di combinare dati provenienti da più fonti per ottenere insight in tempo reale sul comportamento degli acquirenti all'interno dei negozi allo scopo di razionalizzare le operazioni, perfezionare la shopper experience e migliorare la bottom line.

Una risposta studiata per la domanda crescente di shopping on line
Un pubblico sempre più connesso ed esperto di tecnologia ha portato a una crescita significativa dello shopping online, e i retailer che operano sul Web si sono abituati a sfruttare l'enorme patrimonio di dati relativi ai comportamenti degli acquirenti per ottimizzare costantemente le proprie offerte. Mentre ogni login a un sito Web, ogni click e ogni acquisto vengono analizzati online, i retailer che possiedono negozi convenzionali -dove ancora oggi si verifica la maggior parte degli acquisti- hanno a disposizione assai meno informazioni utili per aiutare a massimizzare le vendite. La nuova versione della soluzione Fujitsu Retail Engagement Analytics è studiata proprio per riportare questa situazione in equilibrio.

Flusso dati da più fonti
La soluzione Fujitsu acquisisce l'output di più fonti, per esempio dalle telecamere e dagli access point wi-fi dei negozi, unendolo a quello dei Pos, ai dati provenienti da altri punti vendita e formati di negozio oltre che a intelligence esterna come, ad esempio, le informazioni meteo. I risultati in tempo reale vengono quindi presentati all'interno di un cruscotto con mappe di calore e report intuitivi che visualizzano le principali metriche di un negozio come il numero di clienti nuovi e di ritorno, il numero di clienti per orario e settore, e il tempo medio di permanenza degli acquirenti in ciascun negozio. La Flow Discovery Technology, un brevetto Fujitsu, permette inoltre a Rea 2.0 di identificare i percorsi più frequentemente seguiti dai clienti all'interno dei punti vendita. Allo stesso tempo, mappe di calore visualizzano le aree del negozio che attirano maggior traffico in ogni dato orario. Tutti questi dati permettono ai retailer di identificare immediatamente le aree di un punto vendita che possono essere migliorate per mezzo di modifiche del layout, per esempio ottimizzando la disposizione dei locali per facilitare il flusso dei clienti o migliorare il posizionamento dei prodotti per promuovere le vendite. Il sistema può persino inviare allarmi automatici al personale di negozio per spostarlo dove occorre maggiormente.

Soluzione di comunicazione portatile Fujitsu U-Scan
Il sistema Fujitsu U-Scan self checkout può ora essere connesso ad alcuni selezionati smartwatch per fornire allarmi istantanei allo staff che si trova all'interno del negozio. La soluzione, che rientra nel concept Fujitsu Connected Retail è la prima nel suo genere e viene appunto presentata per la prima volta in Europa in occasione di EuroShop 2017. La soluzione Fujitsu fornisce a tutto personale presente nel negozio l'accesso istantaneo ad aggiornamenti e messaggi importanti in modo da ridurre i tempi di risposta e assicurare che l'intero negozio possa funzionare senza intoppi e svolgere al meglio il suo servizio nei confronti della clientela. Il software può essere configurato per inviare automaticamente o manualmente allarmi in modalità push agli smartwatch direttamente dai sistemi Sco Fujitsu.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome