Expert Italy: la ricetta anticrisi del Gruppo

Retail

La “ricetta anticrisi” elaborata da Expert Italy tiene conto del forte spirito di Gruppo e soprattutto della struttura organizzativa centralizzata, semplice e veloce che garantisce decisioni rapide. Il direttore generale Carlo Alberto Lasagna così precisa: "In un momento di crisi, la nostra forza è restare uniti e affrontare in modo strutturato il cambiamento in atto".
Quindi da una parte la professionalità di imprenditori esperti dall'altra una nuova caratteristica sempre più apprezzata dai consumatori: la simpatia.

La relazione con i fornitori
La riflessione sulla prospettiva della relazione con i fornitori, è invece stata affrontata durante la convention da Roberto Omati, direttore commerciale di Expert Italy che riassume così il suo intervento “Un punto importante nel processo di riduzione dei costi della filiera è la scelta dell'offerta; in una catena, una gamma comune selezionata tra i prodotti più richiesti, consente di alzare la rotazione dei prodotti, migliorare l'attività d'informazione ai consumatori e di training degli addetti alle vendite; oltre a risparmiare sui costi di gestione, sarà più agevole l'attività di promozione, di advertising e l'impiego del web, sia come punto di informazione per il cliente che per la vendita.”

Centralità del punto di vendita
Parola d'ordine: la centralità del punto vendita, che viene vissuto come un nuovo spazio di relazione tra il consumatore e la tecnologia, e su cui si concentrano anche le innovative strategie di marketing del Gruppo.
Accanto alle attività più tradizionali, infatti, verranno sviluppati nuovi layout, un merchandising all'avanguardia per coinvolgere il cliente in un'esperienza sensoriale con il prodotto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome