Gros Market riparte a Dalmine con Sogegross

Gruppo Sogegross

Gros Market con incorporazione nell'insegna del logo di Sogegross: il debutto avviene a Dalmine (Bg), dove riapre il primo dei 4 punti di vendita ex Lombardini rilevati dal gruppo ligure. Le prossime ripartenze riguarderanno i negozi di Costa Masnaga (Lc), Montano Lucino (Co) e Cernusco sul Naviglio (Mi) che costituiscono per ora il primo nucleo della rete lombarda di Sogegross, operatore che conta attualmente 21 punti di vendita nel canale cash and carry. Sul canale la famiglia Gattiglia guadagna più di 20.000 mq di superficie di vendita e un giro d'affari incrementale di circa 45 milioni di euro. Nel frammentato panorama italiano (400 punti di vendita per un centinaio di operatori specialisti), Sogegross si colloca adesso in seconda posizione contribuendo alla concentrazione di mercato. Il nuovo capitolo della storia dello store di Dalmine si inserisce in un passato di non poco conto. Si tratta infatti del primo c+c avviato in Italia, nel 1964. Nel passaggio di consegne si è mantenuta la continuità della forza lavoro, per un totale complessivo di 110 dipendenti. Il gruppo raccoglie un fatturato complessivo superiore ai 750 milioni di euro, grazie a una rete multicanale con copertura territoriale multiregionale nell'area del NordOvest.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome