IperConad – Iper, La grande i: quando la collaborazione è …di casa

Sono Storie di Casa. E la casa è tanto quella del gruppo Conad quanto quella del gruppo Finiper, che, con un volantino da 24 pagine, valido da metà marzo a metà aprile, mettono in atto una promozione comune su piatti e oggettistica, casalinghi e tessile per questa primavera 2019 attiva sugli ipermercati di entrambe le insegne. Stesso assortimento di prodotti e stesso depliant, che si differenzia nel logo del gruppo e negli indirizzi dei punti di vendita presso cui le offerte hanno validità.

Si tratta di una collaborazione tra i due gruppi per iniziative commerciali e promozionali a tema, in un'ottica comune volta a favorire, da un lato, un più ampio assortimento e, dall'altro, campagne di buon profilo. L’obiettivo è massimizzare il tema, stagionale e di settore, con gamme di prodotto e cataloghi comuni. Per questo l’operazione coinvolge non solo il punto di vendita IperConad di Pesaro e di Udine, ma anche altri ipermercati Conad (un numero importante anche se non tutti) e quelli di Iper, La grande i, con il mondo Ca' Iper, già nota e commercializzata da tempo”. Così spiega Alberto Moretti, amministratore di Alba, la società fondata con la moglie Barbara e associata a CIA Commercianti Indipendenti Associati, che gestisce l’ipermercato di Pesaro, all’interno del centro commerciale Rossini.

Con un depliant corposo e dalla grafica accattivante, che strizza l'occhio alle più note riviste del settore arredamento e si richiama a tendenze tra stile tropical ed essenzialità giapponese, il catalogo casa primaverile coinvolge per quasi un mese, dal 14 marzo sino al 10 aprile, i clienti di entrambe le insegne. Un'iniziativa destinata a ripetersi.

“È uno strumento volto a valorizzare la collaborazione extra-alimentare tra i due gruppi, Finiper e Conad –conclude Moretti-, che al momento riguarderà tanto il mondo della casa, quanto quello del tessile e del bazar, con campagne promozionali e di assortimento comune che seguiranno un calendario stagionale e tematico a cui stiamo proprio in questi tempi lavorando.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome