La distribuzione automatica diventa equosolidale

Confida_28.09.2016Il commercio equo e solidale passa anche dalla distribuzione automatica. Le oltre 800 mila vending machine installate in tutta Italia raggiungono in modo capillare i consumatori in tutto il territorio nazionale e possono quindi rappresentare un efficace canale di distribuzione e di comunicazione dei prodotti equosolidali.

 

Per questo motivo Confida, Associazione Italiana Distribuzione Automatica ha aderito all’iniziativa del Comune di Milano e di Equo Garantito, una tavola rotonda dal titolo “Food Policy, buone pratiche locali e Commercio Equo e Solidale” focalizzata sull’importanza della sostenibilità anche in ambito alimentare e sulle proposte per rafforzare la conoscenza dei processi che permettono la commercializzazione del prodotto finale, dal coltivatore al consumatore. Per l’occasione è stata installata una Vending Machine Equosolidale che ha offerto gratuitamente caffè, cappuccino e cioccolata provenienti da coltivazioni equosolidali. Ad ogni consumazione, sul monitor della macchina, sono stati visualizzati video-messaggi a sostegno dei valori centrali comunicati dalla tavola rotonda. Un’occasione per dimostrare il potenziale della distribuzione automatica per la diffusione di messaggi e prodotti sostenibili.

Valori in linea con il progetto Vending Sostenibile realizzato da Confida, volto alla promozione delle attività sostenibili delle proprie associate e alla valorizzazione delle best practice del settore. Grazie ad un sito internet dedicato (www.vendingsostenibile.com), l’Associazione ha infatti scelto di porre il rispetto dell’ambiente tra i valori-chiave del settore della distribuzione, rimarcandone il ruolo quotidiano nel garantire accesso al cibo, sicurezza alimentare, informazione al consumatore, educazione alimentare, tecnologie e prodotti eco-sostenibili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here