L’automazione di Ordeman per i punti di vendita di prossimità

Hardware, software e un’ampia gamma di servizi disponibili su tutto il territorio nazionale

I punti di vendita di prossimità hanno visto crescere l'interesse dei consumatori nel corso della crisi Coronavirus, a questi store si rivolge il nuovo piano industriale quinquennale, firmato fra Orderman Italia e Orderman Austria che punta sullo sviluppo dell’automazione non solo nella ristorazione ma anche in ambito retail.

Obiettivo del piano l’implementazione di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia per l’automazione digitale del mercato italiano e l’ottimizzazione dei processi di gestione e di cash management nei punti vendita di prossimità. Hardware, software e un’ampia gamma di servizi, comporranno le soluzioni che saranno sviluppate e implementate da Orderman Italia su tutto il territorio nazionale.

 

 

“Ciò che è importante puntualizzare -afferma Stefano Casarin, amministratore delegato di Orderman Italia- è che il patto siglato definisce la continuità di un rapporto preesistente fra le due aziende, nel quale Orderman Italia non opererà più solo come filiale commerciale italiana per la multinazionale austriaca, ma diventerà attore nello sviluppo strategico del programma di rilancio industriale nel commercio al dettaglio, nella ristorazione e nell’ospitalità, estendendo l’offerta esistente attraverso nuove soluzioni tecnologiche differenziate e dimensionate per funzionalità e prezzi".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome