Marks & Spencer testa il pack che prolunga la vita della frutta

Retail

Marks & Spencer sta testando un nuovo packaging che consente di prolungare di due giorni la vita della frutta conservata nel frigorifero domestico. La sperimentazione -secondo quanto riporta The Guardian- riguarda i cestini di fragole sui quali viene applicata una striscia contenente argilla e altri minerali, che consente di assorbire l'etilene, l'ormone vegetale che accelera la maturazione della frutta, e di rallentare il decadimento.

Soluzione It's Fresh!

M&S ha adottato la soluzione I's Fresh! di Food Freshness Technology: si tratta di una striscia di 8x4,5 cm che non compromette la riciclabilità del packaging e non comporterà un aggravio di costi per i consumatori.
Le sperimentazioni condotte nei pdv M&S hanno evidenziato una riduzione minima del 4% negli sprechi, il che si traduce in alta stagione in un equivalente di 40mila pacchetti o circa 800mila fragole.

Riduzione rifiuti alimentari

Nella stagione delle fragole, che inizia in aprile, M&S vende circa un milione di vaschette di fragola alla settimana e il retailer inglese spera che il nuovo packaging possa contribuire a ridurre i rifiuti alimentari in questo periodo.
L'iniziativa rientra nell'ambizioso programma Plan A lanciato da Marks & Spencer con l'obiettivo di diventare il retailer più sostenibile del pianeta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome