MediaWorld Smart apre a Roma e Torino: una scelta mirata

Roma

Si trova in via Tuscolana 1252 ed è il primo punto di vendita MediaWorld Smart di Roma (gallery a fine articolo). Il negozio di prossimità si aggiunge ai sei store già presenti nell’area della Capitale.  “Siamo a Roma da oltre 20 anni -  afferma Luca Bradaschia, Ceo di MediaWorld - è una piazza strategica in cui continuiamo a investire per consolidare la nostra presenza e per rispondere in modo efficace e puntuale alle esigenze in continua evoluzione delle persone”.

Il Mediaworld Smart è un nuovo concept che l’azienda sta sperimentando con successo in alcune città chiave d’Italia per rispondere alle nuove esigenze dei clienti, al centro del modello di business aziendale. Nello stesso giorno, quindi, nuova apertura anche a Torino, nella storica Piazza Castello (gallery a fine articolo).

L’obiettivo degli Smart è, infatti, essere in contatto quotidiano con il cliente, offrendogli prodotti, servizi e consulenza con la vocazione di accompagnarlo nella scelta della soluzione ideale ai suoi specifici bisogni, approccio reso celebre dal motto “Fatto apposta per me”.

“Nella nostra politica di omnicanalità – ci spiega il Ceo - vogliamo essere in grado di dare ai nostri clienti un’esperienza unica e personalizzata tanto nel canale online che nel canale offline. In questo momento abbiamo in tutta Italia 119 store più il nostro shop online; i nostri negozi standard, che hanno fatto la storia della nostra azienda, ora hanno il supporto dei nuovi MediaWord Smart complementari anche al MediaWorld online”.

Con l’emergenza sanitaria sono stati sempre più numerosi i consumatori che hanno fatto affidamento ai negozi di vicinato per i propri acquisti: punti di vendita più piccoli, con un assortimento selezionato, che consentono di ottimizzare i tempi per lo shopping. Spiega Luca Bradaschia: “Le persone avranno la possibilità di comprare online e venire a ritirare la merce nello store, scegliere online e ritirare e pagare la merce in negozio, comprare direttamente in negozio scegliendo tra i 2.000 prodotti presenti, ma anche finalizzare l’acquisto di un prodotto online se non è presente fisicamente nello store in quel momento”. Dunque un’esperienza omnicanale che permette di trovare la soluzione giusta per ogni cliente nel cuore dei quartieri cittadini.

I nuovi punti di vendita prevedono infatti l’esposizione in negozio di un assortimento altamente selezionato di prodotti nel settore della telefonia, IT, audio, tv, piccoli e grandi elettrodomestici.

Lo store offre anche altri servizi  tra cui la riparazione di smartphone,  un aiuto professionale a casa per la configurazione dei propri dispositivi, oppure dà la possibilità  di acquistare comodamente prodotti già configurati e pronti all’uso.

La superficie del nuovo punto vendita di Roma è di circa 350 mq di cui 220 mq di area vendita e il resto destinato al magazzino Pickup e Pickup&Pay.  A Torino, similmente,  lo store è di 400 mq, di cui la metà per la vendita.

“Abbiamo aperto il primo MediaWorld Smart a Varese lo scorso anno durante la pandemia  - ci dice Luca Bradaschia - e ci ha aiutato a capire ancora meglio quali erano i prodotti giusti  in un negozio di questo tipo”.  “Da li abbiamo aperto altri tre negozi, due settimane fa abbiamo inaugurato a Salerno e ora a Roma e Torino”.

“Crediamo molto in questo format e siamo convinti che darà soddisfazione ai nostri clienti - conclude il Ceo - il fatto di poter essere presenti all’interno di un quartiere romano era importantissimo per noi,  e siamo convinti  che impareremo ancora di sulle esigenze dei nostri clienti: la nostra  è stata una scelta mirata”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome