Natplus acquisisce l’insegna MelaVerdeBio

naturplus bio cafè novara

Un'acquisizione definita come il “frutto di una convergenza progettuale e visione strategica tra le due realtà”. La società pugliese Natplus, già titolare della catena NaturPlus presente sul territorio nazionale con 24 punti di vendita, acquisisce la catena di 16 negozi biologici a marchio MelaVerdeBio. Nei termini dell'acquisizione, i fondatori di MelaVerdeBio Claudia Catacchio e Cristian Liguori, continueranno a fare parte integrante del gruppo.

"Questo è stato sicuramente tra i principali fattori che ci hanno convinto a chiudere l'accordo vista la professionalità che li contraddistingue e la grande sintonia che si è creata sin dall'inizio - dichiara Mauro Bruno, fondatore e direttore generale di Natplus - Crediamo fortemente in questa acquisizione e nel potenziale dei punti di vendita MelaverdeBio che da oggi avranno l'opportunità di avvalersi di una serie di vantaggi  come il marketing centralizzato, un software  gestionale all'avanguardia, 200 prodotti esclusivi a marchio NaturPlus e la centrale d'acquisto che gli consentirà di avere la consegna in 24/48, senza minimi di pezzi ed importi minimi, di oltre 3000 prodotti delle  principali aziende presenti sul mercato del biologico e del naturale”.

Sul fronte della tecnologia e del marketing la società sta sviluppando la sinergia tra digital ed il negozio fisico. Bruno spiega: “Ai clienti verrà consegnato durante la spesa un codice che potranno utilizzare per fare acquisti sul sito naturplus.it ed essere così tracciati. Questo consentirà di creare una rete di venditori door to door con la consegna dei prodotti a domicilio. In ques'ottica si pone l'accordo con Dove conviene, società leader nelle campagne di drive to store, per veicolare sempre più clienti nei punti di vendita”.

L’azienda conta inoltre un piano di sviluppo che mira a raggiungere quota 100 store entro il 2019.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome