Nell’eCommerce il packaging vale come shopping experience

zalando

L’eCommerce costituisce una modalità d’acquisto che crea molta attesa nel cliente, il quale sceglie un prodotto, con pochi click lo paga, ma non lo ha in mano subito come avviene con lo shopping tradizionale. Il momento della consegna è fortemente connotato e rappresenta per retailer e brand un’occasione che non si può sprecare. Secondo Laura Barreiro di Asia Pulp & Paper Europe, le tendenze emergenti riguardano la visibilità del marchio, l’esperienza utente e la sostenibilità. E non sono da trascurarsi, perché possono determinare il successo di un’impresa. “La vera esperienza dell’utente al momento dell’apertura diventa doppiamente importante con un acquisto dove, l’apertura della confezione corrisponde al primo momento di contatto con il prodotto e coinvolge i 5 sensi”. Il primo è sicuramente la vista, quindi una scatola che reca ben in vista i colori del brand, il nome, il claim sicuramente attira l’attenzione e fa anche da utile veicolo di marketing, perché il pacco viaggia in città, per esempio, oppure quando la sede di consegna è, come spesso accade, l’ufficio dove il cliente lavora. Zalando riconosce e cerca di sfruttare il momento di reazione emotiva al momento della consegna del prodotto. “Dopo l’ultimo cambiamento avvenuto circa 3 anni fa -spiega il responsabile della comunicazione corporate per il retailer berlinese Matteo Bovio-, il design è sostanzialmente fisso anche se ci sono delle variazioni nei dettagli e sempre qualche elemento di novità legato magari alla campagna in corso o a elementi di tipo informativo”. Logo arancione sul lato, scritta nera ben in evidenza, forte riconoscibilità ma anche aggiornamento continuo. Inoltre, suggerisce ancora Barreiro, è possibile scegliere di coordinare l’immagine dell’imballo primario, quindi del packaging originario del prodotto, con l’imballo secondario, ovvero quello della spedizione.

Schermata 2016-09-14 alle 12.32.42

L'intero articolo su Gdoweek n. 14

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here