Nordiconad: investimenti per crescere

“Vogliamo rispondere ai bisogni dei territori che ci ospitano, con attenzione alle nuove istanze, a conferma che il supermercato non è un'isola, ma un membro attivo della comunità. Dopo una giusta razionalizzazione è tempo di tornare a crescere”. Con queste parole Alessandro Beretta, direttore generale Conad, commenta i risultati Nordiconad e presenta il piano di sviluppo per il biennio 2018/2019.

Primo esempio di questa nuova prospezione è l'annunciata apertura di Bologna di un pdv a insegna Sapori&Dintorni, in via Indipendenza, nel cuore del capoluogo emiliano. 650 mq di area di vendita più 300 mq dedicati alla ristorazione in una delle città nella quale il binomio turismo/cibo sta dando i suoi maggiori frutti, per un investimento complessivo di 3,2 milioni di euro.

“Il nuovo pdv – conclude Beretta- avrà un'offerta premium, in linea con il posizionamento della linea Sapori&Dintorni Conad con la possibilità di gustare pietanze nello spazio attiguo. Ritengo che in futuro dovremo guardare con interesse a questo tipo di spazi di vendita in zone urbane, nel nostro caso penso a Genova e Torino, piazze nelle quali esistono spazi per riqualificare e dare una nuova impronta che tenga conto degli accresciuti bisogni della comunità residente e dei visitatori”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome