Nuovo concept store a Milano per Roberto Rinaldini

Roberto-Rinaldini-pasticceria-Milano

Roberto Rinaldini, tre volte campione del mondo nelle arti della pasticceria e gelateria, riconosciuto tra i 100 migliori pasticceri del mondo dall’associazione internazionale Relais Dessert, apre uno spazio a Milano, in via Santa Margherita 14, nelle immediate vicinanze di Piazza della Scala, grazie alla collaborazione con l’imprenditrice Micaela Dionigi. Il Rinaldini concept store è progettato come una boutique di moda del food realizzato con materiali come il marmo, l’ottone, i vetri fumé.  Lo store di Milano è uno spazio sviluppato in verticale, con un laboratorio che garantirà la finitura delle produzioni, un piano vendita con un grande banco a vista e un piano rialzato per il servizio al tavolo.

L’offerta viene declinata per le varie fasi della giornata a partire dalla colazione  con un assortimento di croissant e brioches a lievitazione naturale, sfoglie, frolle e proposte salate, al pranzo con una degustazione di piatti del territorio romagnolo in una rivisitazione gourmet. Il pomeriggio vengono proposte tè e tisane da accompagnare alle iconiche torte e alle monoporzioni. In serata spazio agli aperitivi dedicati alla Milano da bere. In assortimento anche il gelato.  Le proposte di dolci spaziano dai MacaRAL alle GnamBelline, dalle torte di design tra cui la pluripremiata Venere Nera alle torte della collezione Dessert in the City con l’immancabile Torta Milano. A completare il menu dolce, la confetteria, la pralineria ed una selezione di dessert à porter.

Roberto Rinaldini spiega così la sua nuova avventura milanese: “L’obiettivo è quello di conquistare i palati con le emozioni che danno le mie creazioni. Sapori chiari, decisi ed eleganti che si sposano perfettamente con il buon gusto e la raffinatezza di Milano. Una boutique del gusto fra eleganza, tradizione e modernità”. Micaela Dionigi, presidente di Gruppo SGR Società Gas Rimini, attivo nel settore Energy, aggiunge: “Il primo capitolo di uno straordinario progetto in un settore in cui il nostro Paese è da sempre competitivo doveva necessariamente iniziare dalla città più cosmopolita ed in crescita nell’attuale panorama economico italiano”.

Il progetto di sviluppo del brand prevede 30 nuove aperture in Italia e all’estero nei prossimi 48 mesi. La seconda tappa è già prevista a Roma, con due aperture entro la fine dell’anno. Consulente strategico del progetto è Mario Esposito: “Il primo semestre di attività vede già al rialzo le iniziali previsioni di crescita aziendale della Rinaldini Pastry Spa, la nostra proiezione prevede un fatturato superiore a 15 milioni di euro entro il 2020, ed un fatturato di 25 milioni di euro a fine 2022".

"Abbiamo l’ambizione di continuare a fare sviluppo per creare un nuovo format fortemente riconoscibile, inconfondibile, con 30 nuove aperture dirette e indirette, nelle principali città italiane e nelle capitali europee”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome