O bag apre il primo negozio in Cina

O Bag

Il brand italiano di borse componibili in gomma eva O bag, che fa capo all’azienda padovana Full Spot, sbarca in Cina e apre il suo primo negozio all’interno del Sino-Ocean Taikoo Li di Chengdu, grazie alla collaborazione con il partner Top Score.

 

L’apertura si colloca all’interno di un intenso piano di espansione che prevede tra settembre e ottobre nuovi store al Pudong Kerry Parkside Mall e al Park Side City a Shanghai. A novembre è la volta dell’Alhmra Mall di Ryadh negli Emirati Arabi Uniti. Seguono Lugano in Svizzera e sei nuovi opening in Italia. Michele Zanella, direttore generale di Full Spot, sottolinea: “Contiamo di avviare 100 nuovi store entro giugno 2017, per arrivare a quota 350 negozi tra Italia ed estero”.

Ampliamento dell’offerta.  L’assortimento dell’insegna, tradizionalmente incentrato sulle borse, punta con sempre maggiore visibilità sugli accessori come orologi, bracciali, occhiali e scarpe. Per quanto riguarda le borse, dalla collezione per l’autunno-inverno 2016/2017 O bag ha deciso di abbandonare la pelliccia vera a favore dell’eco-pelliccia di qualità, per creare i bordi intercambiabili alle borse omonime, le sacche interne delle O basket e le pattine delle tracolle O pocket. Una scelta dettata anche dalla richiesta di una parte della clientela.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here