Ottobre negativo per il commercio

Retail

Continua il calo di vendite negli esercizi commerciali ma la grande distribuzione si difende e i discount aumentano la loro quota. Lo dicono i dati rilasciati oggi dall'Istat e riferiti al mese di ottobre. Nel confronto con un anno addietro si registra una flessione dello 0,2% per le vendite delle imprese della grande distribuzione e del 2,9% per quelle delle imprese operanti su piccole superfici.
Nella grande distribuzione le vendite aumentano, in termini tendenziali, dello 0,2% per i prodotti alimentari e diminuiscono dello 0,7% per quelli non alimentari.

Piccoli in calo
Nelle imprese operanti su piccole superfici le vendite segnano un calo del 2,8% per i prodotti alimentari e del 2,9% per quelli non alimentari.
Con riferimento alla tipologia di esercizio della grande distribuzione ad ottobre 2013 si rileva una variazione tendenziale negativa dello 0,2% per gli esercizi non specializzati e dello 0,3% per quelli specializzati. Tra i primi, diminuiscono dello 0,3% le vendite degli esercizi a prevalenza alimentare e aumentano dello 0,2% quelle degli esercizi a prevalenza non alimentare. Tra gli esercizi non specializzati a prevalenza alimentare, aumentano le vendite dei discount (+2,4%), mentre diminuiscono sia quelle degli ipermercati (-0,3%) sia quelle dei supermercati (-1,1%).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here