Prezzemolo&Vitale (Coralis): “Magazzino distrutto, ma non ci fermiamo”

prezzemolo&Vitale

Un fiume di acqua incontenibile ha distrutto il magazzino dell’insegna Prezzemolo&Vitale (Coralis), di viale Regione Siciliana a Palermo: merce e attrezzature, contenuti nei 4.500 mq di superficie del locale, sono andati distrutti mentre l’edificio ha subìto danni strutturali. La bomba d’acqua che ha colpito la città nei giorni scorsi ha gravemente danneggiato l’azienda siciliana che sta lavorando sodo per assicurare il regolare svolgimento dell’attività.

Stiamo lavorando incessantemente perché non manchi nulla nei nostri punti di vendita” sottolinea Giusy Vitale che non nasconde la preoccupazione ma guarda al futuro con ottimismo pianificando le attività per superare questo momento.

Coralis si è subito attivato per assicurarci sostegno e aiuto concreto, fornendoci anche contatti con piattaforme in grado di sostenerci –aggiunge-. Abbiamo già individuato un locale come nuovo magazzino, ma siamo in fase di trattativa”. L’imprenditrice tiene a inviare un messaggio preciso sia ai consumatori che ai fornitori. “Voglio rassicurare i nostri clienti: nei nostri store non mancherà nulla, abbiamo piattaforme che ci stanno prestando merce e spazi per consentirci di continuare regolarmente la nostra attività. Ai fornitori, invece, dico: abbiate pazienza e sosteneteci. Siamo sempre stati puntuali e seri. Da loro mi aspetto comprensione e sostegno. Lo considero un atto dovuto”.  E aggiunge: “Mi preme ringraziare chi ci ha già dimostrato fiducia e vicinanza compresi i tanti colleghi di insegne concorrenti che ci hanno mostrato solidarietà dandoci una concreta mano di aiuto e questo ci dà grande conforto e ci emoziona. Ne siamo certi: ce la faremo”.

In questo video Vincenzo Prezzemolo testimonia quanto accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome