Ovs: nuove misure in store ed impegni per la fase 2

A stretto giro dalle prime riaperture dei negozi per bambini (si veda aggiornamento antecedente sotto) Ovs comunica ai clienti nuove misure in store ma anche una nuova visione del futuro. A farlo in una lettera aperta è l'Ad di Ovs Spa Stefano Beraldo, che parla di un nuovo impegno sostenibile, nuove collezioni pensate per "la nuova normalità", un servizio di acquisto in tre rate senza costi aggiuntivi e di nuove modalità per dialogare con il proprio punto di vendita di fiducia.

Ecco i dettagli a seguire.

Aggiornamento al 14 aprile 2020
Ritorno operativo per Ovs, che dopo 5 settimane di chiusura dal 14 aprile riapre i negozi per bambino, ovvero Ovs Kids e BluKids, nel rispetto di quanto previsto dal decreto del Governo e dalle decisioni prese dalle singole Regioni. Nei relativi negozi, come spiega l'azienda in una nota, sarà quindi assicurato il "distanziamento interpersonale e scaglionamento degli accessi, ricambio d’aria, sistemi per la disinfezione delle mani, pulizia e igiene ambientale".

L’elenco dei negozi aperti è visibile sui siti ovs.it e blukids.com

Come sottolinea Stefano Beraldo, amministratore delegato di Ovs Spa: "Riaprire oggi significa offrire un servizio necessario, non un invito allo shopping fine a sé stesso. Lo faremo con attenzione alle diverse indicazioni che stanno emergendo sia a livello nazionale che a livello locale, nel rispetto delle regole di volta in volta stabilite. Ci auguriamo che aprire ai bisogni dei genitori verso i loro figli possa rappresentare anche simbolicamente un primo prudente segnale di rinascita (...) La ripresa sarà lenta e molto onerosa per il nostro Paese, noi ce la metteremo tutta per fare sempre meglio il nostro lavoro. Siamo certi che l'uscita dall'emergenza potrà contare sul dialogo e l’equilibrio tra i diversi attori del nostro sistema economico, fortemente interconnesso, nel sapere trovare soluzioni appropriate e bilanciate.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome