Risultati 2013: Ikea cresce meno ma gli obiettivi rimangono

Retail

Il dato di crescita delle vendite di Ikea è del 3,1% (influenzato però dalle nuove aperture) è in significativo calo rispetto al 9,3% dello scorso anno. Il fattore di spinta arriva dalla forte crescita di Russia e Cina, mentre l'Europa meridionale continua ad essere influenzata dalla sfavorevole congiuntura economica in corso. Il Ceo Peter Agnefjaell al Financial Times ha dichiarato che la società è ancora in pista per raddoppiare le vendite a raggiungere quota 50 miliardi di euro entro il 2020: "Il nostro piano di crescita è ancora in vigore . Sapevamo che il primo paio di anni sarebbe stato caratterizzato da un ritmo di crescita inferiore. Ma l'obiettivo continua ad essere a portata di mano. Siamo solo all'inizio".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here