Roma, la Biblioteca Nazionale si apre a Internet

Tecnologie e servizi

Con 7 milioni di volumi,
2.000 incunaboli, 25.000 cinquecentine, 8.000 manoscritti, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma è la più grande biblioteca
d'Italia. Il patrimonio antico e moderno è fruibile per mezzo di
servizi informatizzati di consultazione, riproduzione e
prestito.

Creazione di una nuova rete
“Cultura e tecnologia sono ormai inscindibili. Tablet, notebook, smartphone sono diventati uno strumento di lavoro oltre che di svago: la Biblioteca aveva quindi bisogno di una connessione Internet - spiega Osvaldo Avallone, direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma -. Unidata ha installato gratuitamente l'infrastruttura per il collegamento a Internet che ha portato notevoli benefici ai nostri utenti, i quali possono ora collegarsi con il proprio dispositivo all'interno e all'esterno dell'istituto. Ma il grande valore aggiunto che la connessione di Unidata ci ha fornito è stata la creazione della Rete Uniwifi_Servizi_BNC, che permette agli utenti registrati della Biblioteca di accedere a molti servizi interattivi”.

Servizi per gli utenti registrati
La rete Uniwifi_Servizi_Bncr è stata concepita per offrire agli utenti registrati della Biblioteca l'accesso a Internet e ai servizi di lettura, prestito e riproduzione. Attraverso il numero utente presente sulla tessera, e la password valida per il servizio di prenotazione on line, si accede al portale Ermes per usufruire dei servizi interni della biblioteca. 

La rete Uniwifi_Servizi_Bncr permette agli utenti di formulare le loro richieste di consultazione, prestito e riproduzione del materiale librario direttamente dai loro dispositivi mobili, senza la necessità di usare le postazioni fisse dislocate nelle sale di consultazione e nella galleria centrale della Biblioteca.

Record di accessi
“Fa parte della nostra filosofia aziendale l'attenzione verso gli Istituti Pubblici - commenta Renato Brunetti, Presidente Unidata, azienda che ha effettuato il cablaggio della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma -. La connessione ha registrato un picco di 450 utenti collegati contemporaneamente. Non ci aspettavamo un dato così positivo a pochi mesi dalla fine dei lavori. La Biblioteca Nazionale è oggi tra i luoghi pubblici con il maggior accesso a Internet a Roma grazie anche all'installazione di 18 access point di ultima generazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here