Rossopomodoro gestisce la monetica con soluzioni VeriFone

Tecnologia

La catena di ristoranti italiani Rossopomodoro ha adottato una soluzione VeriFone per il servizio di pay-at-table.
Impiegando i terminali portatili wi-fi VeriFone Vx 670, gestiti tramite il servizio
gateway PAYware Express, lo staff di Rossopomodoro è in grado di accettare
pagamenti al tavolo, con il controllo automatico degli importi generato
automaticamente dal sistema Pos già esistente nel ristorante.

“VeriFone ha elaborato con Rossopomodoro una soluzione di gestione completa
che consente ai nostri ristoranti il controllo totale sulla infrastruttura di
pagamento, incluso il report dei pagamenti di tutti i punti vendita” dice Franco Manna, presidente del Gruppo Sebeto.

“Questa è una prestigiosa vittoria per VeriFone e speriamo di espandere le
nostre relazioni con Rossopomodoro in futuro” aggiunge Imanuel Baharier,
direttore generale di VeriFone Italia.

Interessati 110 ristoranti

La soluzione di gestione delle transazioni è stata sviluppata per 110 ristoranti
Rossopomodoro sparsi su tutto il territorio italiano. Rossopomodoro è presente
anche in Gran Bretagna, Spagna, Turchia, Arabia Sadita, Giappone, Islanda,
Stati Uniti e Argentina. La catena fa parte del gruppo Sebeto, che possiede altri brand nel settore food, quali Anema e Cozze,
Rossosapore
e Pizza Contorni e Maccheroni.

I programmi di gestione di VeriFone includono hardware, software, sicurezza e
servizi in un solo costo-effettivo, in una soluzione sicura e semplice, con costi
chiari da quantificare, in grado di migliorare l’efficienza di coloro che lavorano
nel ristorante e dare più valore all’esperienza del consumatore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome