Sapore dell’anno introduce due nuove categorie: Veggie e Vegan

Sapore dell’Anno lancia per l'edizione 2019, sull'onda delle evidenze del mercato, un premio specifico per prodotti vegani e vegetariani, che saranno provati ed approvati da consumatori abituali di questa categoria. Queste nuovi premi si aggiungono ai premi già esistenti Kids, Nutrizionisti e Ristorazione e ai premi introdotti nel 2017: Bio, Senza Glutine e Senza Lattosio.

I prodotti, come di consueto, verranno valutati sulla base di qualità e sapore, e spetterà ai consumatori esprimere un giudizio in relazione a sapore, odore, consistenza e aspetto di ciascun prodotto testato.

“L’iniziativa di lanciare questa nuova categoria di premi è venuta dal mercato italiano, ed è stata accolta con entusiasmo dai team di tutti i paesi dove operiamo, a conferma che l’Italia è un paese molto innovativo e con un mercato molto maturo." Ha commentato Márcia Vicente, Country Manager di Global Quality Ibéria, che gestisce il premio Sapore dell’Anno Portogallo e Italia.

I premiati dell'edizione 2018
I premi sono stati assegnati a:
-La Pasta di Camerino: Pasta all’uovo
-Schär: Pizza Margherita Senza Glutine
-FondamenTali&Quali: La Cipolla Gialla, La Cipolla Rossa e Lo Scalogno
-La Pila: Riso Nano Vialone Veronese Igp e Riso Vialone Nano Semi Integrale
-La Golosa di Puglia: Burratina BioGioia e Caciogrotta
-Arbi: Fritto misto all’italiana, Bocconcini di mare 3 gusti e Filetti di alici del Mediterraneo
-Tavernello: Bianco Frizzante e Rosato Frizzante
-Area Kid: snack salato Kiri Dippi e monoporzioni Kiri Formaggio Spalmabile

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome