Sisa Centro Nord si orienta sempre più al category

Sisa

Un inizio d’anno intenso per Sisa. L’Assemblea degli azionisti della spa bolognese ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione, che resterà in carica per il prossimo triennio. Aldo Pettorino è stato confermato alla presidenza nazionale, e Vito Petitto alla vicepresidenza. Nuova vicepresidenza invece per Valter Martini, che è anche amministratore delegato di Cedi Sisa Centro Nord, gruppo del quale analizziamo in questo articolo la struttura acquisti. Cedi Sisa Centro Nord è uno dei tre grandi poli di acquisto di Sisa spa, insieme a Cedi Sisa Centro Sud e Cedi Sisa Sicilia. Nel 2015 Sisa festeggia il 40° anniversario. Oggi Gruppo Sisa rappresenta su tutto il territorio nazionale una rete di 1.558 esercizi al dettaglio con le insegne IperSisa, SisaSuperstore, Sisa, Issimo, Negozio Italia e Quick, con un giro d’affari 2014 di circa 2,5 miliardi di euro.

SisaGdoweek07_numeriRiorganizzazione della logistica
Il 2015 è stato un anno di cambiamento anche per Ce.Di. Sisa Centro Nord Spa., che con la riorganizzazione logistica punta ad ottimizzare costi e risorse, intervenendo sulle tre piattaforme e  sulla concentrazione delle consegne.
I cambiamenti riguardano soprattutto la piattaforma laziale di Santa Palomba, diventata polo principale per le referenze alimentari di tutto il Centro Italia e che soddisfa anche il fabbisogno in area Mosciano, l’altra piattaforma in centro Italia. Quest’ultima accoglierà a sua volta l’assortimento grocery ad alta rotazione per servire l’area adriatica, mentre freschi e surgelati sono stati unificati su piattaforma esterna a Latina.
Il gruppo, che serve circa 1.000 punti vendita in 12 regioni, ha creato una rete di transit point nel Nord Italia per rifornire i supermercati Sisa più lontani dai depositi, con una revisione e trasformazione che migliora l’efficienza per il fornitore e consente un ampliamento degli assortimenti.
SisaGdoweek07_organig

 

 

Struttura acquisti
In questo quadro si colloca anche il cambiamento dell’organizzazione acquisti con la creazione dei category manager. Attualmente da Antonio Zocca (coordinatore acquisti secco) e Francesco Morandi (coordinatore acquisti fresco-freddo-ortofrutta) dipendono rispettivamente 6 e 4 buyer che coordinano a loro volta un ufficio supporto con funzioni di segreteria e riordino (4 persone). Nella struttura Pam (prodotti a marchio) lavorano 18 persone nel marketing e nelle vendite che operano in coordinamento con Bologna.
L’ufficio vendite è composto da 6 persone che si occupano principalmente di prezzi di cessione, prezzi di vendita e offerte speciali.
È in corso una riorganizzazione della struttura finalizzata all’integrazione dell’ufficio vendite in quello acquisti che porterà alla creazione dei category manager responsabili sia degli acquisti sia delle vendite.

Riorganizzazione

Walter Martini Ad e dir. commerciale di Cedi Sisa Centro Nord
Walter Martini Ad e dir. commerciale
di Cedi Sisa Centro Nord

Walter Martini è amministratore delegato e direttore commerciale di Cedi Sisa Centro Nord: “L’intervento più importante è senza dubbio quello sulla struttura logistica che ruota sulle tre piattaforme e sulla concentrazione delle consegne appunto a piattaforma laddove necessario e opportuno.
La struttura degli acquisti a livello di organigramma non cambierà sostanzialmente, ma cercheremmo una maggiore armonizzazione tra le funzioni acquisti e vendite con creazione di category manager, che saranno l’evoluzione degli attuali buyer”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome