Sogegross ottimizza l’infrastruttura IT con Barracuda Networks

Retail

Sogegross, gruppo leader della gdo, ha adottato le soluzioni di Barracuda Networks per implementare un'infrastruttura IT capace di garantire affidabilità e prestazioni elevate anche da remoto, ottimizzando i costi e assicurando sicurezza e innovazione.

La realtà Sogegross

Il Gruppo Sogegross Sistemi Distributivi nasce a Genova nel 1920 come piccola attività commerciale e si affaccia alla grande distribuzione organizzata negli anni '40, affermandosi nel tempo come una delle prime dieci realtà italiane del settore. Oggi, l'azienda conta oltre 2.300 dipendenti con un fatturato che si aggira intorno ai 750 milioni di euro (dati 2013). Pur mantenendo il quartier generale a Genova, Sogegross è attiva nelle principali regioni del Centro e Nord Italia con oltre 260 punti vendita che vanno dai 200 ai 7000 mq di superficie e dispone di una presenza capillare in tutte le tipologie di canali distributivi: cash&carry (marchio Sogegross), supermercati e superstore (marchio Basko), soft discount (marchio Ekom), supermercati e superette in franchising (marchio Doro), e-commerce (www.laspesabasko.it).

Infrastruttura IT e sfide

Il centro direzionale di Sogegross -25.000 mq dotati delle più avanzate tecnologie a Genova Bolzaneto- ospita anche il cuore IT del Gruppo, dal quale vengono gestiti 150 punti divendita di proprietà e 250 affiliati. Il dipartimento di Information Technology è composto da 11 persone, che si occupano dell'assistenza tecnica a sistemistica, della sicurezza delle infrastrutture IT e degli aspetti gestionali. La parte applicativa è, invece, interamente gestita in outsourcing.
L'azienda si avvale di un'architettura IT composta da 200 server, di cui 150 virtuali e 50 fisici.

Grazie all'impiego di tecnologie informatiche all'avanguardia, la piattaforma del Gruppo permette di monitorare in tempo reale le informazioni relative all'intero ciclo distributivo, di organizzare le consegne in modo puntuale e stabilire i tempi minimi necessari per l'approvvigionamento di ogni punto di vendita. Sogegross aveva l'esigenza di migliorare l'accesso alla rete aziendale da remoto per raggiungere perfomance più elevate all'interno dei punti di vendita, ottimizzando i costi e garantendo al contempo più sicurezza e protezione dei dati aziendali.

Soluzioni e risultati

Il Gruppo Sogegross si avvicina a Barracuda Networks nel 2009 attraverso PMC Security Lab, struttura dedicata all'analisi e allo sviluppo di soluzioni in ambito Network & Security per migliorare l'accesso remoto alle applicazioni e ai file aziendali da parte del proprio personale.

“Avevamo l'esigenza di accedere alla VPN e alla posta da remoto in modo sicuro ed efficace per sostituire un sistema 'fatto a mano' che, come tale, richiedeva una gestione e una manutenzione continua, con un conseguente spreco di risorse umane ed economiche -spiega Marco Staiti, Responsabile ICT di Sogegross-. Abbiamo testato e quindi introdotto Barracuda SSL VPN, che ci ha permesso di occuparci solo dell'inserimento delle utenze in Active Directory e della configurazione della policy”.

Consentendo l'accesso da qualsiasi luogo e device senza richiedere l'installazione e l'assistenza tecnica legate a un client VPN, la soluzione è stata adottata rapidamente da 300 consulenti di Sogegross e integrata ai meccanismi di Strong Authentication per ottenere un controllo granulare degli accessi. A convincere Sogegross hanno contribuito anche fattori come la semplicità di utilizzo e la velocità del roll-out, unitamente alla possibilità di effettuare gratuitamente un test del prodotto e all'ottimo rapporto prezzo-prestazioni.

Dopo questa primo contatto, il Gruppo si affida completamente a Barracuda Networks di cui adotta nel giro di cinque anni la quasi totalità delle soluzioni a partire da Barracuda NG Firewall, che, oltre ad introdurre funzioni di nuova generazione, ha permesso a Sogegross di gestire centralmente e in modo automatico diverse linee e tipologie di connessione nei punti vendita grazie a un unico firewall.

Per il bilanciamento del carico di rete, la scelta del retailer ricade, invece, su Barracuda Load Balancer ADC, che ha permesso all'azienda di avere un unico indirizzo IP per gestire più siti in base all'Url. Anche in questo caso, giocano un ruolo cruciale l'efficacia della soluzione, la velocità di installazione e la semplicità dell'implementazione.

“Avevamo appena ristrutturato diversi siti aziendali ed è emersa immediatamente l'urgenza di inviare il traffico a server differenti in base alla disponibilità: Barracuda ci ha permesso di provare e installare l'appliance in soli tre giorni”, spiega ancora Staiti.

A queste soluzioni si aggiungono presto anche il Web Application Firewall, che ha risposto all'esigenza di Sogegross di proteggere i dati aziendali da attacchi mirati e Barracuda Backup che ha convinto il Gruppo per la sua capacità di spazio e di replica in cloud, che si è rivelata cruciale in occasione di emergenze e difficoltà operative.

“Un aspetto fondamentale e non comune di Barracuda Networks è che continua a innovare e sviluppare le proprie appliance. Non si tratta del classico aggiornamento del software e della manutenzione ordinaria, ma di nuove tecnologie che ci vengono proposte ogni 8 mesi circa -conclude Staiti-. Inoltre, abbiamo scelto di optare per Barracuda Energize Updates e Barracuda Instant Replacement che oltre a proteggere le soluzioni Barracuda dalle ultime minacce internet grazie ad aggiornamenti costanti, ci assicura il supporto completo in caso di guasti e il refresh dell'hardware ogni 4 anni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here