Unicoop Firenze sperimenta un nuovo format di vicinato

A Grassina (Fi) Unicoop Firenze ha aperto un nuovo store a insegna Coop.fi che rappresenta il nuovo modello che la catena intende applicare ai punti di vendita di piccole dimensioni. Il cambiamento strategico di questo store (sviluppato su un'area di vendita di 550 mq, completamente ristrutturata in cinque settimane) si basa sull'idea di rinforzare il rapporto diretto e personalizzato tra soci e clienti. Lo conferma il claim "La nostra spesa ha un altro valore. Ogni giorno qualità, risparmio, rispetto dell'ambiente e amore per il territorio", che condensa bene la mission del nuovo format di essere legato al territorio grazie a una quota molto importante di prodotti locali ben evidenziati in tutti i reparti, nell'attenzione al benessere dimostrata anche da un'ampia selezione di prodotti bio (anch'essi locali) e dedicati al benessere (come i prodotti dolciari dedicati in avancassa ai bambini, senza zuccheri aggiunti), all'enfasi sui freschi, nel rispetto dei vari mestieri (macellaio, ortolano, panettiere, salumiere, cui si aggiunge un "banchino" assistito per il pesce fresco sfuso una volta a settimana). Centrali le private label, in un assortimento che confronta direttamente prodotti a marchio e brand leader.

Altre caratteristiche importanti di questo progetto, cui hanno collaborato l'architetto Paolo Lucchetta di Retaildesign e Inres, la società di Coop che si occupa di progettzione dei supermercati, riguardano la riduzione dell'altezza degli scaffali (oggi di 1,60 metri), la maggiore dimensione delle etichette per renderle più leggibili, un'illuminazione più calda a led e i carrelli della spesa in plastica riciclata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here