Walmart acquista per intero l’e-tailer cinese Yihaodian

Un nuovo investimento in e-commerce per Walmart, che annuncia l’acquisizione di una quota del 49% del primo supermarket online cinese Yihaodian. Il colosso statunitense, che deteneva già il 51% del capitale, arriva così alla piena proprietà grazie all’accordo con gli azionisti, a partire dai due cofondatori del gruppo di servizi finanziari Ping An of China.

L’e-tailer continuerà ad operare con il suo attuale nome, mantenendo la leadership locale , e sarà sottoposto alla guida di Wang Lu, presidente e Ceo dell’e-commerce globale di Walmart in Asia. Con questa operazione Walmart accelererà e implementerà il suo dislocamento nel mercato online, creando parallelamente una shopping experience senza soluzione di continuità attraverso il canale fisico e virtuale, mobile compreso.

 

 

Resta da mettere a punto un sistema che consenta all’azienda di coordinare efficacemente le attività delle sue tre esistenti unità di e-commerce sul territorio, di cui fanno parte anche Sam’s Club e la piattaforma 020 Walmart to Go.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome