Zespri SunGold: sugli scaffali è in arrivo la produzione italiana

SunGoldL’italianissimo kiwi Zespri SunGold sta per posizionarsi stabilmente sugli scaffali della distribuzione: con la sua polpa giallo oro e buccia liscia, dolce, succosa e ricca di vitamina C, ha ottenuto un elevato gradimento da parte dei consumatori. In questi giorni inizia la campagna di vendita, con il destoccaggio programmato sino a gennaio 2017. Il prodotto nazionale ha un’ottima qualità e un livello zuccherino (minimo di 14 gradi) in linea con il frutto prodotto in Nuova Zelanda. L’obiettivo della stagione, che si prospetta buona, è di vendere almeno 300.000 cartoni da qui ai primi mesi del prossimo anno.

Nel lungo periodo, inoltre, grazie alle previsioni di coltivazione e vendita che risultano in crescita, Zespri raggiungerà l’obiettivo di posizionare i suoi prodotti nel reparto ortofrutta per tutti i 12 mesi dell’anno. Questo sarà possibile perché la produzione dell’emisfero nord del pianeta sta iniziando a coprire i mesi nei quali non vi è la disponibilità di kiwi neozelandesi. Il riferimento è soprattutto alle produzioni di Francia, Corea, Giappone e, appunto, Italia. Zespri ha inoltre contatti con partner locali di altri Paesi, sempre dell’emisfero nord, proprio per diffondere sempre più la coltivazione dei kiwi e presidiare completamente tutti i mercati internazionali. Questa continuità rafforzerà il brand Zespri, che potrà sempre contare su produzioni eccellenti e frutti di elevata qualità.

Zespri SunGold_WS2016-2017La vendita, nei prossimi mesi, sarà sostenuta da un’attenta campagna di comunicazione e promozione, con l’obiettivo di presidiare completamente il mercato e aumentare la notorietà del marchio. La strategia si articolerà in iniziative dedicate al trade e ai consumatori finali, come ad esempio eventi in store all’interno dei punti di vendita della grande distribuzione che prevedono elevato coinvolgimento della clientela grazie a degustazioni, omaggi di gadget e la presenza della mascotte Zespri, personaggio conosciuto dai bambini. Intensa sarà anche l’attività studiata per il web, che avrà come motore la fan page Facebook di Zespri e i vari contest programmati per coinvolgere la community degli oltre 40.000 fans italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here