Aldi: fisionomia del discount

Aldi

Le origini di Aldi affondano nel lontano 1913, anno in cui Karl Albrecht aprì nella città tedesca di Essen un piccolo negozio a conduzione familiare. Da allora lo sviluppo del gruppo non si è mai arrestato, procedendo dal 1961 con due diverse società (non in concorrenza reciproca) sotto la distinta guida dei figli Albrecht: Aldi Nord e Aldi Süd. Da allora, le due aziende si sono spartite i vari mercati internazionali, mantenendo un’unica insegna pur con strategie manageriali progressivamente riconoscibili. In Germania la spartizione territoriale avviene tra Länder settentrionali e meridionali, mentre in Austria e Slovenia Aldi Süd ha mantenuto l’insegna Hofer (dopo l’acquisizione del 1968) per ragioni di notorietà.

A debuttare in Italia il 15 febbraio 2018 con il primo punto di vendita a Castellanza (Va) è la società Aldi Süd, attiva con oltre 5.300 punti vendita in 11 Paesi tra Europa, Stati Uniti, Australia e Asia. In tutti i territori in cui Aldi è sbarcata è riuscita a farsi spazio con successo, con un modello consolidato: uno store di 800-1.000 mq, sempre meno austero, ma colorato e con ampie finestre per garantire l’illuminazione con luce naturale, un’offerta composta solo da private label; una logistica efficiente e ben regolamentata e un rapido sviluppo della rete secondo canoni precisi. In ogni mercato, infatti, l’obiettivo iniziale è stato di aprire in un breve arco di tempo circa 60-100 store, con un bacino di utenza di almeno 30.000 abitanti; location privilegiate zone di grande passaggio, con buona visibilità e facile accesso, nelle adiacenze di insegne forti di supermercati e superstore. Standard il format con un layout che punta a favorire un percorso semplice e lineare. Anche per lo sviluppo in Italia sono queste le caratteristiche richieste.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Se sei abbonato, fai per visualizzare il contenuto, altrimenti abbonati

Sei abbonato a Gdoweek ma non hai mai effettuato l'accesso al sito?
Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome