Allargare la share of wallet con totem e telefono cellulare

In collaborazione con Poli.Design

Abituati come siamo ai bassi ranking dell'Italia in quasi tutti i settori importanti, almeno rallegriamoci dei pochissimi in cui eccelliamo. Abbiamo un'ottima cucina e siamo i più eleganti, ma qui ci interessa sfruttare un altro aspetto che mette al top gli italiani: la penetrazione ed il forte utilizzo del telefono cellulare. Su questo strumento semplice e sofisticato, che tutti hanno in tasca, si basa questa piattaforma di lavoro rivoluzionaria e tutta italiana, che comincia a funzionare nel nordest del nostro paese.

Il funzionamento è idealmente semplice. Il telefonino affianca e poi sostituisce la normale carta fedeltà che in questo modo può diventare virtuale. L'iscrizione alla fidelity non richiede la compilazione di noiosi moduli, pieni di dati dichiarativi e non verificabili. Basta chiamare con il proprio apparecchio un numero gratuito, indicato nel punto di vendita da un apposito totem situato all'ingresso.

Questi totem, per funzionare, richiedono solo una presa di corrente perché sono dotati di un sistema cellulare, quindi s'installano e si collegano autonomamente alla rete in pochi minuti.

Ma come funziona la faccenda? ...

Per leggere tutto l'articolo SCARICA il PDF

Allegati

/wp-content/uploads/sites/7/2014/10/78_16.pdf” target=”_blank”>Allargare la share of wallet con totem e telefono cellulare
Il telefonino come modalità di micromarketing applicata alla gdo | Gdoweek 439 | 3 giugno 2008 |

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome